sabato 29 febbraio 2020

Il Presidente Mattarella a S. Anna di Stazzema.


"La memoria è un dovere, costituisce un patrimonio della comunità, il tempo può attenuare il dolore ma non possiamo consentire che le coscienze si addormentino" Sergio Mattarella S.Anna di Stazzema 29 febbraio 2020





POST CORRELATO CLICCA QUI

Un regalo del MaestrodellaMusica - "Mamma ero" secondo A. Bertazzoni.


Questo è un regalo di Alessandro MaestrodellaMusica Bertazzoni.
Ieri su FaceBook ho ricevuto il suo originale splendido  arrangiamento di una mia/nostra vecchia canzone:  Mamma ero - First take by Alessando Bertazzoni.

Una sua nuova esclusiva magia. Per ascoltare CLICCA QUI o sull'immagine del video pubblicato su you tube - Qui la mia "ruvida" reg. versione solo voce e chitarra -

Di seguito il recente post qui pubblicato che racconta e spiega un po' il perché di questa canzone.

giovedì 20 febbraio 2020

Grazie MaestrodellaMusica 

Il sito di news prima Monza mette in relazione Fontana con Sulbiate.

Dalle ore 21 circa di ieri sera sul web circola questo post del sito prima Monza.



CORONAVIRUS NEL VIMERCATESE

Abita a Sulbiate la collaboratrice del governatore Fontana positiva al Coronavirus


Per prima cosa auguriamo un pronta guarigione alla cittadina di Sulbiate che pare sia stata ricoverata perchè affetta da Coronavirus. Lo scopriamo da un post condiviso sul Gruppo Sei di Sulbiate se... dal giornalista Rodrigo Ferrario.

La notizia è la seguente:

venerdì 28 febbraio 2020

giovedì 27 febbraio 2020

#milanononsiferma


Ruginello - Pedemontana e trasporto pubblico locale- 10 marzo '20 - Save the date.

Attenti a quei due. 

L'incontro è dedicato ai cittadini di Vimercate, ma, gli argomenti sono di carattere sovra comunale e interessano tutto il vimercatese. 
Fossi in voi, potendo, un appunto in agenda per partecipare lo farei. 

Inoltre il tavolo dei relatori è di tutto rispetto. 
Presenti Sartini Sindaco di Vimercate e Baraggia, Sindaco di Aicurzio: rispettivamente Cinquestella e Lega nord.

Un'accoppiata "brillante", nel senso di "esplosiva", insomma, con pochi peli sulla lingua. 
Spettacolo assicurato. Non so quanto la serata sarà interessante, ma, sono sicuro che non ci si potrà annoiare. 
Olè.

emmesse


Mafalda al potere.- Fino alla fine.


Bellusco - Oltre i nostri muri. Percorso di comunità - I prossimi appuntamenti. Febbraio/marzo.

x

Incollo di seguito , preso dal sito del Comune di Bellusco, anche questo, se no si capisce poco:

Lo scorso 9 novembre 2019 sono ricorsi i 30 anni dalla caduta del muro di Berlino. Il tema della tradizionale festa di San Martino che si è tenuta nel 2019 il 10 novembre ha pertanto avuto come tema: oltre i nostri muri, un percorso di comunità. Le associazioni e i gruppi presenti si sono impegnati a portare avanti iniziative nel corso del 2020 che abbiano come obiettivo percorsi, progetti, azioni che siano l’occasione per lavorare insieme e per superare barriere che sono ancora presenti a Bellusco.
Mio commento, potete non leggere, trattasi di appunti e considerazioni personali:

mercoledì 26 febbraio 2020

Giornale di Vimercate in edicola - Sulbiate -" All'ombra dei cipressi ..."


"All’ombra de’ cipressi e dentro l’urne

Confortate di pianto è forse il sonno

Della morte men duro? ....."



Ammirevole lo sforzo che il Gdv ha speso questa settimana, per scrivere qualcosa che riguardi Sulbiate. 

Ferrario, il giornalista,   trae spunto dalla polemica, che si è consumata pubblicamente sul social FB, nel Gruppo "Sei di Sulbiate se... ",tra Minoranza e Maggioranza: 
Oggetto del confronto: il decoro e la pulizia del nostro cimitero, servizi (nel senso di cesso) compresi. 

Sulbiate - Area cantiere Piazza Castello: tutto come prima.

Dei social, e forse d'altro, alla proprietà frega niente?

Piazza Castello 10/02/2020 - oggi 26/02/2020 ancora così !


Non è una priorità, ma, non è che la questione virus latente possa giustificare tutto.
Sono passate solo poco più di due settimane da una nostra prima segnalazione. cliccare qui 
Avevamo subito avuto conferma, dal Sindaco in persona, che l'Amministrazione aveva già denunciato il fatto a chi avrebbe dovuto intervenire e celermente per rimettere in sicurezza l'area cantiere.

Visti i risultati, però, insisto, perchè non ci sono ancora cartelli che possano fornire utili informazioni:
se  conosce  recapito e-mail e/o telefonico, di chi può e DEVE INTERVENIRE (immagino per Legge!), fatecelo sapere.  Anche in privato.

Al resto, poi, ci organizziamo e pensiamo noi.

Non per prevaricare nessuno.
Per dare una mano, e forse insieme, ottenere il risultato.
Tutto qui.

Ps del post: pare anche che la proprietà non sia un assiduo frequentatore dei social e forse in particolare anche del Gruppo Sei di Sulbiate se. 

Così per dire. ;-) Olè.

emmesse
Sulbiate, 26/02/2020

Sulbiate - Incontro del 2 marzo PGT rinviato a data da comunicare.


C'è sempre qualcuno che ti prende sul serio.- Il Virus e il nord.

Anche questa è divertente e ben pensata: geniale. 
Sempre da Face Book; un commento di Giulia Sala a questo post - cliccare qui.  
Grazie.





martedì 25 febbraio 2020

Sulbiate - Corona Virus "Zona Gialla" - Report del Sindaco su Face Book.

Ecco quanto ha pubblicato il Sindaco di Sulbiate Carla Alfonsa Della Torre ieri sera sul suo profilo FB: 


Buonasera. Siamo in dirittura d'arrivo sul nostro primo giorno da "Zona Gialla" .
Tutto bene e nella norma, i più felici i ragazzi delle scuole una settimana a casa senza compiti.
Il Comune é aperto e tutti gli uffici sono attivi, il consiglio é di recarvi solo per le pratiche più urgenti, è stata predisposta la chiusura della Biblioteca fino a domenica 1 marzo.
Anche il Centro Sportivo ha sospeso le attività.
La sfilata per il Carnevale organizzata come ogni anno dai ragazzi dell'Oratorio prevista per il 29 febbraio non potrà avere luogo.
Il mercato di giovedì sarà presente come sempre in piazza.
I corsi di acquerello e ceramica per questa settimana sono sospesi.
Tutti i Bar come da Ordinanza Regionale chiudono la loro attività dalle ore 18 alle ore 6.
Non ci sono altre restrizioni particolari su gli esercizi commerciali. Ringraziamo per la sollecita collaborazione i negozianti.
I medici di base come sempre in servizio.
Gli utenti e le famiglie che usufruiscono dei servizi sociali o sanitari del territorio sono stati individualmente avvisati per la frequenza o il fermo degli stessi.
Continuiamo così navigando insieme una Comunità in tutti i sensi. Grazie

Io sono lombardo. AH AH AH :-)

Qualcuno, correttamente sta con ironia sdrammatizzando la difficile situazione dovuta alla presenza in Lombardia di questo nuovo preoccupante virus. Credo che questo manifesto cinematografico opportunamente modificato sia veramente ben fatto (tratto da post di FB):


Sulbiate - Bacheca dei Gruppi del Consiglio Comunale - Aggiornamento. - Senza commento.

Aggiornata al 24 /02/ '20

Ecco di seguito gli ultimi interventi pubblicati dal Gruppo di Minoranza Civica Sulbiate Insieme: 

domenica 23 febbraio 2020

Bentornato Freccia.

Buon 2020 carissimo Freccia...Olé.


Buona domenica del 23 febbraio 2020 - Vita, Amore e Follia.


Che cosa c'è di meno razionale dell'Amore? Probabilmente niente. 

E' possibile decidere di non amare. Impossibile scegliere di non essere amati.

E' possibile forse anche ignorare la vita, essere a lei indifferenti e fingere che non stia accadendo nulla. Ma è impossibile non vivere. 

E' possibile la pazzia senza Amore. 
Impossibile amare senza pazzia. E non c'è niente di più logico, reale e ragionevole di tutto ciò. 

Quando morirò auspico di essere molto, molto ammalato, e perdutamente, e senza speranza ancora completamente folle. 
Allora sì, che potrò dire d'aver vissuto e che ne sia valsa la pena.

E allora, carissimi amici, semplici conoscenti e anche no: buona follia e buona domenica a tutti voi nessuno escluso. 

emmesse 
Sulbiate, 23/02/2020

I cinque post più cliccati della settimana.

Le pubblicazioni riprenderanno da martedì 25/02/2020

Aicurzio e Sulbiate - Sfilata di carnevale 2020.



venerdì 21 febbraio 2020

Bernareggio: giovani, a voi!

,

L'argomento giovani in qualsiasi campagna elettorale è un obiettivo/tema che non può mancare.
Tutti ne parlano, e non c'è programma in cui l'attenzione ai giovani non sia contemplata tra i punti e le promesse da realizzare.

Poi spesso accade che la fatica di amministrare lo faccia dimenticare, pronto però a ritornare protagonista al successivo appuntamento elettorale. E così via. 
Per giovani, purtroppo, di fatto si combina poco o nulla. 

Perché altre saranno sempre le priorità.

A Bernareggio no! 
Sarà l'eccezione che conferma la regola ma non si fa così.

Ecco la prova!
clicca qui 

Sulbiate, PGT 2020. Incontro pubblico 02/03 ore 21:00. La locandina.

“È inutile stabilire se Zenobia sia da classificare tra le città felici o tra quelle infelici. Non è in queste due specie che ha senso dividere le città, ma in altre due: quelle che continuano attraverso gli anni e le mutazioni a dare la loro forma ai desideri e quelle in cui i desideri o riescono a cancellare la città o ne sono cancellati.”  

Le città invisibili.- Italo Calvino.


giovedì 20 febbraio 2020

Giornale di Vimercate in edicola - Sulbiate - Una notizia e un auspicio.


Non c'erano dubbi: la notizia del dramma sfiorato a Cascina Cazzullo è in prima pagina.
L'angelo che ha salvato da morte certa per intossicazione la famiglia di sulbiatesi si chama Mamadu Gadiaga. Non ha le ali, ma è un dettagli o poco importante: lo abbiamo già spiegato qui.

La pagina 46 del Giornale di Vimercate è dedicata integralmente a questa vicenda l'articolo firmato dal nostro corrispondente Rodrigo Ferrario.
Di seguito il titolo:


Non c' è molto da commentare perchè tutto si è risolto per il meglio: tutta la famiglia è salva! Forse solo i complimenti al giornalista per la puntualità e le numerose informazioni contenute in questo scritto.

Altro caso invece è questo :


E qui ci sarebbe da scrivere e chiedersi non poco. Cercherò di contenermi.

Mamma ero - 1980 circa - Fine del sogno.

Mamma ero fu una delle prime.
Scritta più o meno nel periodo di Valeria e Bravo Jhon quando, giocando in camera mia avevo scoperto che con la chitarra non solo si potevano cantare le canzoni degli altri e facilitare, diciamo così, la socializzazione con le "ragazze in fiore" di quegli anni, ma, inventarne e  crearne di nuove, sconosciute e personali e raccontare qualcosa a me stesso, e un giorno chissà, forse anche ad altri.

E' una canzone arrabbiata e triste ma è anche una invocazione una preghiera. Pochi accordi, melodia elementare, un po' "pallosa". Ma la musica non mi interessava più di tanto. Sarebbe servita solo da contorno; atmosfera.

A me non piacque subito particolarmente.
Invece a Pippo Rosso (da sempre il mio compagno di merende, musica e canzoni, e altro ancora...) Alberto Rovelli, oggi Pippo Simon degli Ichichè. piacque subito.
Io in pubblico non la avrei mai cantata.
Ma, aveva ragione lui: perchè era un testo e una musica che si lasciavano ascoltare e interrogava, incuriosiva, forse solo per capire chi fosse questa Mamma, o come sarebbe finita, o forse perchè semplicemente narrava una storia triste sì, ma in quegli anni molto diffusa tra i giovani della mia generazione.

In quei tristi  tempi erano tanti i giovani che morivano vittime dell'eronia: fine anni '70 inizio '80 del 1900. Talmente tanti che la morte per overdose di un giovane non faceva più notizia.
Non indignava e non stupiva più. I più si lavavano la coscienza pensando neanche troppo celatamente: " Peggio per loro. Se la sono andati a cercare: se la sono meritata!".
Terribile. Eppure era proprio così.

Accadeva agli altri. Era cosa lontana.
Accadeva ai deboli,  non a noi che invece ci sentivamo forti, belli, invincibili ed un po' anche eterni.

Ma, un giorno arrivò la notizia che un'amico, un nostro amico, era stato trovato nel bagno di casa morto con ancora attaccato un ago in vena.
Era la fine di tutto quello che era stato e l'inizio di qualcosa di sconosciuto e nuovo.

Come potevo rimanere indifferente?
E così, per dar sfogo ai miei pensieri e alla scoperta della nostra vulnerabilità, presi chitarra, carta e penna e nacque Mamma ero:

Mamma era - solo chitarra e voce. 1980 circa
Anche questo brano non ancora suonato con gli Ichichè fa parte del progetto a cui stiamo lavorando.

MAMMA ERO.

mercoledì 19 febbraio 2020

Mafalda al potere - Autostima.

.

Fabrizio De André - La canzone di Marinella - Canta Mina video.


« Nel momento in cui Mina negli anni sessanta cantò La canzone di Marinella determinò anche la mia vita. Scrivevo canzoni da sette anni, ma non avevo risultati pratici e quindi avevo quasi deciso di finire gli studi in legge. A truccare le carte è intervenuta lei cantando questo brano; con i proventi Siae decisi di continuare a fare lo scrittore di canzoni e credo sia stato un bene soprattutto per i miei virtuali assistiti. » (Fabrizio De André, da un'intervista con Vincenzo Mollica (1997)

La canzone di Marinella

24 Aprile - 5° sciopero globale per il clima - Monza.

Per saperne di più clicca sull'immagine link alla pagina dell'evento: 


martedì 18 febbraio 2020

domenica 16 febbraio 2020

Buona domenica del 16/02/2020 - La terra non ci appartiene.


Foto tratta dal Sito del Parco Agricolo Nord Est  - La nostra terra  -  Campo di grano.
La terra non ci appartiene. La terra è sì nostra, ma, perché è di tutti. 
Solo apparentemente la possiamo possedere. 
In realtà la dobbiamo solo proteggere e custodire. 

E' profondo il legame che ci unisce alla terra. 
E' qualcosa di ancestrale, misterioso e oso aggiungere sacro. E' possibile non credere a un Dio; irrazionale negare questa misteriosa spirituale verità.

Ma, quanti di noi se ne sono dimenticati ?
Per antiche civiltà non è la terra che appartene all'uomo, ma è l'uomo che appartiene alla terra 
Per i popoli andini è la Grande Madre - Pachamama. Il mondo nello spazio e nel tempo animato nella sua totalità: un unico organismo vivente, regolato da leggi di ordine cosmico. 
Di valore inestimabile perchè unico in tutto l'universo. 

Se solo si riuscisse a recuperare almeno una parte di questa convinzione quanti gravi problemi si risolverebbero. 

Perché amare e rispettare  veramente la terra significa vivere in armonia con se stessi, con gli altri uomini e con tutti gli esseri viventi. Di più: significa essere in armonia con la vita. 

E' per questo che oggi nell'augurare buona domenica non mi rivolgerò agli amici e conoscenti vari. 
Ma, mi rivolgo ai fratelli e  compagni di questa mia stessa misteriosa avventura con l'auspicio di essere degni e capaci di ben onorare lo spazio, il tempo e il compito che ci è toccato in sorte.

E allora, buona domenica e  lunga vita a Pachamama, che poi significa ben-essere e lunga vita a tutti noi. 

Olè

emmesse
Sulbiate, P.a.n.e, 16/02/2020



I cinque post più cliccati della settimana.

Le pubblicazioni riprenderanno da martedì 18/02/2020

sabato 15 febbraio 2020

Il Cittadino in edicola - La tragedia sfiorata a C.na Cazzullo

Ecco il titolo dell' articolo principale che troverete nella pagina dedicata a Sulbiate nell'edizione de Il Cittadino Vimercate uscito sabato 15/02 :


Gabriele Galbiati racconta come si stia concludendo per il meglio l'incidente capitato martedì' scorso a una famiglia residente a Sulbiate - Cascina Cazzullo. Si conferma che la colpa dell'intossicazione sarebbe da attribuire a un cattivo funzionamento della caldaia.
Al rientro a casa mancano solo i due genitori.

Nei prossimi giorni forse pubblicheremo l'articolo integrale.

N.d.r.


Sulbiate - Cercasi volontari pedibus.


Problema trasporto pubblico. Così Baraggia ad Aicurzio; un questionario ad hoc.

Matteo Baraggia - Sindaco Aicurzio

In qualità si Sindaco ritengo che il presente e il futuro ci obbliga a incentivare il trasporto pubblico, in modo particolare quello su rotaia.
Il cittadino chiede la comodità e la velocità degli spostamenti: si usa il proprio mezzo per tali ragioni soprattutto e per i disservizi del trasporto pubblico.
A tal proposito ritengo che sia necessario attivare un servizio di collegamento diretto tra il nostro comune di Aicurzio e la stazione di Carnate, un trasporto rapido, conveniente e comodo.
3/4 fermate al massimo sul territorio e via a collegare inoltre il Centro scolastico di Vimercate oltre al plesso delle scuole medie di sulbiate (servizio quest’ultimo già attivo)
Sono certo che questo nuovo e futuristico servizio, oltre ad essere molto apprezzato dai miei concittadini sarà un volano anche per coloro che verranno ad abitare ad aicurzio, perché sarà dotato di servizi di trasporto che guardano l’ambiente e che incentivano il trasporto su rotaia.
Del resto Regiome Lombardia ha investito 1,6 miliardi di euro per acquistare 180 nuovi treni. Usiamo il trasporto pubblico, che sarà rapido ed efficiente.
E tra poco procederemo ad un questionario per vedere quanti sono interessati al servizio.

Matteo Baraggia - Sindaco di Sulbiate

Mio Commento potete non leggere: 

Scusa Matteo Primo cittadino di Aicurzio, ma perchè non coinvolgere anche  Carla il Sindaco di Sulbiate?
Sulbiate è nella stessa condizione di Aicurzio! Unire le forse non dovrebbe favorire il risultato positivo?
Non siete amici?

Riflessione: "E' un impegno. No grazie".


Se qualcuno mi propone qualcosa, mi devo ricordare di non rispondere mai:
" Non grazie è un impegno. Non posso accettare".

Cosa c'è di male?
La frase risponde in modo educato, sintetico e definitivo.
Dove sta il problema?

Il problema sta nella parola "impegno".

Poco meno di un angelo. - 2 -

Da studiare - Memo personale.



Poco meno di un angelo. - 1 - 

Diario Ichichè... / febbraio 2020 - 14°-15° incontro.



Ci siamo ancora.
Non ho più aggiornato il diario perchè non ho avuto tempo.
Durante il tredicesimo incontro non è accaduto niente di particolare.
Avrei raccontato cose che ho già scritto in precedenti precedenti  -  QUI TUTTI I POST PUBBLICATI -

Ormai la formazione è al completo, mancherebbero solo piccoli particolari.
Ma, non dispero, prima o poi li risolverò/risolveremo tutti.

Degli amici contattati che hanno risposto positivamente all'invito di essere parte degli Ichichè... (Quelli che ...), tutti chi più chi meno, secondo la disponibilità, ha partecipato almeno un paio di volte ad una prova.

Mancherebbe solo Daniela che purtroppo è molto impegnata tra lavoro e volontariato ma che, avendo dato disponibilità per un paio di pezzi, sarà chiamata in causa al momento opportuno. Però segue gli sviluppi generali ed è informata grazie al gruppo wathsapp utile a comunicare tra noi e condividere alcune registrazioni e testi del nostro lavoro.

Anche SergioGrove - Sergio Graziani causa impegni familiari è mancato negli ultimi due incontri.

E poi c'è FulvioVate Modesti che fatica a partecipare con regolare frequenza a  causa di improrogabili appuntamenti, sempre musicali, ma con la sua amata banda.
In un paio di brani il suo trombone sarà determinante.

Insomma non siamo ragazzini, il tempo possibile a disposizione è quello che è.
Ma va bene, anzi va benissimo anche così.

Da segnalare la partecipazione, attenta e critica in un'occasione anche di EudaimonMax, al secolo Massimo Spinolo, che sta lavorando alla parte drammaturgica dello spettacolo.