martedì 30 luglio 2013

Papa Francesco "Chi sono io per giudicare un gay?"

Papa Francesco Bergoglio
Il Papa  in aereo risponde alle domande non preparate dei giornalisti durante il viaggio di ritorno in Italia.

Affronta serenamente importanti temi d'attualità che riguardano il Vaticano e non solo:  il ruolo della donna nella chiesa, la disciplina dei divorziati esclusi dalla comunione, il futuro della IOR, la questione gay e altre curiosità.

Qui l'articolo del Corriere della Sera.


lunedì 29 luglio 2013

Dopo l'ultima delle sue.

Il commento di Staino:

Ide, sem medo, para servir.

"Andate senza paura, per servire". 
Il mandato del Papa ai 3 milioni di giovani del mondo riuniti a Copacabana per la messa conclusiva della Gmg di Rio 2013.
"Basta odio, cambiate il mondo"


Genesi 22,17 - "...io ti benedirò con ogni benedizione e renderò molto numerosa la tua discendenza, come le stelle del cielo e come la sabbia che è sul lido del mare"


L'omelia della Messa conclusiva

Venerati Fratelli nell’Episcopato e nel Sacerdozio, cari giovani! 
“Andate e fate discepoli tutti i popoli”. Con queste parole, Gesù si rivolge a ognuno di voi, dicendo: “È stato bello partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù, vivere la fede insieme a giovani provenienti dai quattro angoli della terra, ma ora tu devi andare e trasmettere questa esperienza agli altri”. Gesù ti chiama ad essere discepolo in missione! Oggi, alla luce della Parola di Dio che abbiamo ascoltato, che cosa ci dice il Signore? Tre parole: Andate, senza paura, per servire.

Spiga e madia - Il pane sostenibile della Brianza

Tra vari acquisti collettivi del Gas "Pan e pessit" di Sulbiate da diversi anni c'è anche il pane.

Il Gruppo di acquisto solidale di Sulbiate ha partecipato fin dall'inizio alla realizzazione del progetto "Spiga e madia".

Nel video che pubblico di seguito, alcuni dei suoi protagonisti raccontano questa positiva iniziativa che coinvolge malte famiglie della Brianza.

Una buona pratica di condivisione e sostenibilità possibile e realizzabile:


Tutto un Azzardo

L'inchiesta di R. Reale.

E' dall'inizio dell'anno che seguo e pubblico interventi  che riguardano gioco d'azzardo, ludopatia, e buone pratiche contro la sua diffusione. Oggi segnalo l' inchiesta realizzata da Roberto Reale per Rainews24 dal titolo "Tutto un Azzardo". E' del febbraio 2013 ma ancora attuale. Qui il fenomeno gioco d'azzardo è ben analizzato non solo per quanto riguarda la grave situazione italiana ma considerando anche vicende e aspetti connessi e correlati di carattere generale  e globale.
Per vedere, clicca il banner qui sotto:


venerdì 26 luglio 2013

Diverso da chi. By Semplice Mistero

Ricevo e pubblico in evidenza il seguente commento dell'amico "Semplice Mistero", Marco B. , al mio post: Civica SI - Sulbiate Insieme: "NO ALLA LEGGE CONTRO L'OMOFOBIA!".


Diverso da chi?

Il titolo del post è lo stesso di un film divertente e ironico di qualche anno fa. Il motivo del post è riprendere una posizione espressa dalla lista di maggioranza di Sulbiate, poi sconfessata su Controvento.

Ragazzi ma siamo nel 2013 o 1013? Rileggiamo per benino i capoversi? Cito:

1. Riconoscere le unioni di fatto, comprese quelle omosessuali, danneggia la famiglia
2. Le unioni civili non sono l'alternativa, sono l'apripista per il matrimonio e l'adozione omosessuali
3. Le proposte anti-omofobia mettono in pericolo la libertà di espressione e di religione
4. La legge naturale e il senso comune non valgono solo per i cattolici
5. Considerare la marcia verso le unioni omosessuali come "irreversibile" significa essere vittime del mito illuminista del progresso 

Volete i voti dei cattolici o dei bigotti? Ma chi diavolo mi sta rappresentando oggi? Dunque io stesso, unitodifattoqualeinfamia, sono un apripista per il malefico virus omosessuale: 

WI-FI LIBERO - è una vittoria del Pd.




Una vittoria per il PD che si è battuto per modificare l'articolo 10 del decreto del Fare.

Più trasparenza e sburocratizzazione.

L'intervista di YouDem all'on Alessia Mosca 


mercoledì 24 luglio 2013

Consumo di territorio: I DIRITTI EDIFICATORI NON SONO VANGELO!

"Non esistono diritti edificatori 
su suoli non ancora edificati".

Per molti è un argomento tabù. Invece è bene parlarne e chiarirsi al più presto le idee. In particolare a Sulbiate perché a breve si dovrà discutere di aggiornamento di PGT. 
A Sulbiate alcune persone che godono di millantata e pregressa "esperienza" amministrativa" e che quindi, agli occhi di cittadini "normali" che non hanno mai avuto a che fare con  questioni amministrative assurgono al ruolo di infallibili consulenti, non sempre affermano la verità. 



Sulla questione terreni e diritti edificatori, anche da questi "professori" o ritenuti tali della politica locale, spesso sono stato costretto a sentire delle falsità
E si può facilmente dimostrare.

Già in Teorema nel 2010 e nel 2011, ai tempi della battaglia NO OUTLET pubblicai i seguenti post:




Forse a  Sulbiate il "verbo" di questi cittadini "esperti" non è discutibile?
Eppure capita che, dall'alto delle loro certezze assumono rigide posizioni che, forse per ignoranza o forse più semplicemente per non essersi aggiornati, sono profondamente errate!


Una di queste è la questione dei terreni che godono di diritti edificatori. Non dico che sia argomento semplice da trattare. Anzi è certamente complesso è alquanto delicato. 

Ma mi accontenterei semplicemente, (senza correre il rischio di essere accusato pubblicamente come è avvenuto in una recente assemblea di assumere posizioni ideologiche) che se ne potesse parlare  partendo però dalla verità, forse scomoda, ma dalla verità: 
"Non esistono diritti edificatori 
su suoli non ancora edificati".

Bellusco, ludopatia: i bar dicono di no a Invernizzi. E i cittadini?

Quando il gioco si fa duro...se i cittadini (consumatori critici) iniziassero a giocare.

Secondo quanto scrive Alberto Secci a pag 55 del Giornale di Vimercate di questa settimana la lodevole iniziativa dell'Amministrazione di Bellusco in favore della legalità e contro il rischio di diffusione di ludopatia, che riduceva del 20% la tassa sui rifiuti a tutti quegli esercizi che avessero tolto dai loro locali le slot machine, non è stata apprezzata dai baristi. I sette bar del paese provvisti di macchinette continueranno a tenerle soddisfatti della rimuneratività di questi diabolici marchingegni. Chi godrà del beneficio fiscale saranno solo i due bar che non le hanno mai avute!

Alcune dichiarazioni riportate nell'articolo dai titolari dei bar chiamati in causa: "Non posso permettermi di togliere le slot machine dal bar. - "Non ci penso neanche in questo momento di crisi, con gli introiti di una sola macchinetta mi pago l'affitto del locale (in questo bar le slot sono tre!). Da me non vengono giocatori incalliti. Qualcuno beve un caffè e butta dentro un euro, ci sono altre cose che creano dipendenza il gratta e vinci e il superenalotto" - "E' uno dei maggiori guadagni del locale anche se ci tolgono il 20% della Tares a noi non conviene non le togliamo" - "Toglierei volentieri le slot machine ma si guadagna bene. Il comune ha lanciato una proposta che non può soddisfare i bar e i suoi titolari. Il gioco non ne vale la candela".

Mio commento:

Roberto Benigni: il video della canzone su Berlusconi.


Roberto Benigni ha debuttato l'altra sera a Firenze, in piazza Santa Croce, con  la nuova edizione di " "Tutto Dante 2013”.

Roberto ha recitato il  XXIII Canto dell’Inferno, quello dedicato agli ipocriti.

Come per le precedenti edizioni per circa 40 minuti si è divertito con esilaranti battute sull'attualità, chiamando in causa Berlusconi, Letta, Renzi, Calderoli e Alfano.

Qui il video della canzone dedicata a Belrusconi:

martedì 23 luglio 2013

Sulbiate libera dall'amianto: non è ancora finita!

Sulla questione amianto a Sulbiate dice bene ecoblog che non sono sufficienti i dati statistici raccolti: vetustà, 
superfici, utilizzazione attuale... Dati pubblicati ma leggibili solo on line nell'ultimo giornalino comunale (ndril primo infomatore della amministrazione virtuale di questa comunità! Insomma, io ho chiesto in giro ma non ho ottenuto risposte. Questo numero di viviSulbiate, a questo punto, non sarà distribuito in formato cartaceo in nessuna della famiglie di Sulbiate!),

Perchè, i dati statistici sono solo uno strumento utile per i prossimi passi. ... Appunto, i prossimi passi!

Bene e ora che si fa? Una verifica dello stato di degrado? 
Chi se ne deve occupare? Quando iniziamo?
Qualcuno può e  sa ripondere?

Intanto da non perdere tra le inchieste del Corriere.it realizzate dal team dela Gabbanelli: 
"Oltre l'eternit. i paradossi dell'amianto in Lombardia".  

Qui le slide della Mostra "Amianto e tutela della salute" realizzate da un gruppo di cittadini e dal Circolo Pd di Sulbiate per sollecitare maggiore attenzione e per diffondere informazioni e maggior  conoscenza del problema esposta in biblioteca nell'ottobre del 2012.

Qui il post di riepilogo con tutti i link di tutti gli interventi di Teorema che, con altri amici, abbiamo pubblicato sulla questione amianto in questa pagina web.

Così, tanto per gradire e per non dimenticare che in questo caso non si sta parlando della sorte delle radici di possibili futuri alberi sulbiatesi e di quale colore dovranno essere dipinte le strisce pedonali.

Ambiente: in Brianza spurghi e malaffare

L'inchiesta di Report della Gabbanelli pubblicata sul Corriere della Sera.it racconta di quante porcherie in 
Zincol Lombardia
Brianza finiscono sottoterra.

Il Cittadino questa settimana ne ha fatto il titolo della prima pagina.
In PrimoPiano  a pag. 2 e pag. 3,  elenca le aziende a rischio ambientale del nostro territorio. Una mappa indica dove sono ubicate.

A rischio di incidente rilevante in Brianza sono 17.

Sette si occupano di lavorazioni di metalli, galvaniche e riciclaggio. Una di queste si trova a Bellusco: la ZINCOL OSSIDI.

Per vedere l'inchiesta della Gabbanelli cliccare la foto qui sotto:


Ne servizio anche un breve intervento di Marco Fraceti direttore dell'Osservatorio antimafia di Monza e Brianza, autore del libro: Briangheta. La 'ndrangheta in Brianza a cento passi dal Lambro.

Il testimone dell'inchiesta ex dipendente di un'azienda di spurghi tra le tante dichiarazioni rilasciate: "Neanche i carabinieri lo vedono. Per esempio c'è una caserma dei Carabinieri di Vimercate che ci faceva fare le biologiche, ce ne ha là dentro addirittura quattro o cinque granadissimi, ... oh come gli scaricavi là dentro volentieri"

lunedì 22 luglio 2013

JMJ RIO 2013 - dalle ore 20,30 l'arrivo di Papa Francesco in streaming TV 2000 e RAINEWS 24

A partire dalle 20.30, TV2000  in collaborazione con il Ctv, trasmetterà lo “Speciale nel Cuore dei giorni” all’interno del quale sarà trasmessa l’accoglienza ufficiale di Papa Francesco all’Aeroporto Internazionale Galeão/Antonio Carlos Jobim, la cerimonia di benvenuto nel Giardino del Palazzo Guanabara e la visita di cortesia al Presidente della Repubblica sempre nel Palazzo Guanabara a Rio de Janeiro alle 24.30. Anche Rainews 24 seguirà come due anni fa in diretta l principali momenti.


Per seguire l'evento on line clicca i due banner qui sotto: 

Locandina Civica Si - La volpe risponde a Pinocchio.

Ecco la locandina appesa in bacheca dalla Civica SI in risposta al Pinocchio delle minoranze.

Che peccato, non conoscono altro registro se non quello della rissa e della farsa.
Però si lamentano e si dicono stanchi delle sceneggiate!
L'ossessiva denuncia della presenza di un nemico li salva dalla debolezza del messaggio.

Non sono capaci di replicare con ironia all'ironia.

Il Cittadino: Sulbiate un paese per blogger.

"Sono i blog bellezza, i blog. E tu non puoi farci niente, niente"

Io me la immagino la Dottoressa Letizia Rossi di fronte al computer che, in difficoltà per mancanza di notizie
Brunello - 1964
interessanti non sa più cosa inventare per completare la pagina di Aicurzio Ronco Sulbiate e Mezzago.

E il numero del Il Cittadino tra poco deve andare in stampa.

Clicca di qui e clicca di là... et voilà, ...eureka!
Perché no? Ma si dai,  infondo anche questa è una notizia.

In un paese, Sulbiate, notoriamente un po' chiuso e riservato, stanno proliferando i blog! Questo il titolo del pezzo: Sarchielli lascia Teorema e lancia "Controvento". Il mio faccione poteva anche evitarlo, ma in qualche modo, come dicevo, lo spazio da qualcosa doveva essere occupato.

In ogni modo, come ho ringraziato recentemente il giornalista del Gdv devo ringraziare anche Letizia Rossi. Perché per questa mia nuova  pagina web, la citazione su questo settimanale, è preziosa e immeritata pubblicità a gratis.

Anche Sulbiate tutto sommato non ne esce male. Nel pezzo sono citati

Legge su omofobia: ultimo miglio. Traguardo di civiltà.

Alcuni parlamentari del Pdl tra cui Lupi e Carfagna, hanno chiesto una moratoria sui temi etici. 



Non tutto il Pdl condivide questa posizione. 

Da una nota di Verini e Ivan Scalfarotto: "Ci sono tutte le condizioni per una rapida e unanime approvazione del testo che introduce finalmente nel nostro Paese il reato di omofobia. Il lavoro svolto in Commissione Giustizia è stato molto approfondito e costruttivo. Siamo davvero all'ultimo miglio e la Commissione potrà licenziare un testo di grande civiltà che tiene conto di tutte le sensibilità".  "Non crediamo, quindi - prosegue la nota - che siano necessarie moratorie di alcun genere: siamo alla fine e non all'inizio del percorso. Il provvedimento è già calendarizzato in aula per il prossimo 26 luglio, prima la stessa aula approverà il 'decreto del fare' e riteniamo che questo traguardo di civiltà possa e debba essere obiettivo condiviso da tutti". 


La proposta di legge sull'omofobia punta a contrastare ogni forma di discriminazione nei confronti degli  omosessuali e prevede una serie di reati contro l'identità sessuale degli individui. Si punisce con la reclusione a "un anno e sei mesi chiunque e in qualsiasi modo, diffonde idee fondate sulla superiorità o sull'odio razziale o etnico, o inciti a commettere atti discriminatori per motivi razziali, etnici, nazionali, religiosi o motivati dall'identità sessuale della vittima".  Si prevede inoltre la reclusione "da sei mesi a quattro anni a chiunque, in qualsiasi modo, incita a commettere o commetta violenza o atti di provocazione alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali, religiosi o motivati dall'identità sessuale". 

post correlato: Civica SI Sulbiate Insieme: "No alla legge contro l'omofobia!"

domenica 21 luglio 2013

Maledette malelingue. Ivan Graziani 1994

Buona domenica.



Testo:

JMJ RIO 2013


Per seguire la diretta e conoscere gli appuntamenti
cliccare il banner qui sotto:


#MOBBASTA a questo PD! By #OCCUPYPD

Ieri un'anonimo ha commentato il mio post "Un Governo sbagliato per un'Italia giusta" così:
"E MO' BASTA!!!
http://www.occupypd.it/"

Sinceramente non ho subito colto il significato.

Questa mattina leggendo il giornale, scopro che con la mobilitazione in rete i giovani del Pd al grido di #mobbasta hanno scalato la classica dei tren topic di Twitter. 
#mobbasta è' rimasto al primo posto per circa tre ore.




Si tratta di una protesta contro il Governo Letta e contro la dirigenza del Pd perché succubi del Pdl.

I giovani invitano ad appendere sulle porte di circoli l'appello Italia bene comune strappato nel mezzo e di scriverci sopra :"La prossima volta firmatevelo voi. Mobbasta".



Per saperne di più leggere qui: http://www.occupypd.it/

sabato 20 luglio 2013

Il Governo sbagliato di un'Italia Giusta

Ieri il mio Partito ha salvato l'On. Angelino Alfano

Senza vergogna confesso un profondo disagio. 
Ha un bel dire il Presidente Enrico Letta, democratico che stimo moltissimo e che non si tira indietro e ci mette pure la faccia. 
Nel caso della deportazione illegale della sig.ra Shalabayeva e di sua figlia  il Ministro Alfano ha dimostrato palesemente inadeguatezza e incapacità. La sua linea di difesa ( che poi è la stessa di tutto il Governo) è imbarazzante: "io non sapevo niente, perché non sono stato informato quindi non è colpa mia". 
Mi sento vicino a quei Senatori che hanno espresso dissenso e non se la sono sentita per coerenza e convinzioni personali di salvare il segretario del Pdl. 

Ora sono da alcuni accusati di opportunismo e di ricerca di visibilità. Ma ci sarebbe da chiedersi: sono più opportunisti loro o chi sta usando e abusando del nostro voto ottenuto promettendoci che avremmo cambiato il Paese con un' "Italia Giusta"? 

L'auspicio di Principessa



Dopo aver letto questo mio post "Ospite ad un incontro di una comunità" - A Sulbiate non si fa così",  eccola la geniale idea  di Principessa:

"Facciamoci invadere da Bellusco!"


Post correlato:
The winner is... by Principessa

Scalfarotto Pd: le linee guida della nuova legge contro l'omofobia

Qualunque forma d'odio è sbagliata anche nei confronti delle persone omosessuali e transessuali
   

Civica SI - Sulbiate Insieme: "NO ALLA LEGGE CONTRO L'OMOFOBIA!".

Sulbiate: la Civica Si alle "crociate" contro i diritti delle minoranze.

Lunedì  22 luglio per alcuni cittadini italiani sarà un giorno importante. 
Andrà in esame in Parlamento il testo base del Ddl contro l’omofobia e la transfobia

Tale provvedimento prevede l’estensione della legge Reale-Mancino, che già punisce gli atti di discriminazione basati sull'origine etnica, nazionalità e religione , anche all'orientamento sessuale e all'identità di genere della vittima. 

Molte le polemiche nate per l’approvazione del testo base. 

Non mancano le prese di posizione anche nel nostro paese.


La lista Civica Si Sulbiate Insieme del Sindaco Crespi Andrea, si è pubblicamente schierata contro l'approvazione di questa legge in un post che potete leggere qui.  

venerdì 19 luglio 2013

19 luglio 1992 - Paolo Borsellino e i suoi amici

Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina e Paolo Borsellino.



Borsellino: oggi 21 anni dopo

Il Pd non vota la sfiducia al Ministro Alfano

Guglielmo Epifani: "Abbiamo ribadito che il Governo va avanti, praticamente all'unanimità"
Qui articolo de il  Sole 24 ore

Presidente Giorgio Napolitano: "Se il Governo cade, conseguenze irreparabili".




Un esempio per tutti: Nelson Mandela

Nelson Mandela
Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare, perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odio.”
Nelson Mandela

Nelson Mandela, ieri 18 luglio, ha compiuto 95 anni. 
Dal 2010 le Nazioni Unite hanno dichiarato questo giorno del calendario il "Mandela Day" per onorare il leader che lottò, rimanendo in prigione per 27 anni, e vinse contro l'apartheid. 

Mandela ha ricevuto il premio nobel per la pace nel 1993 e fu eletto Presidente del Sudafrica nel 1994.
Da giugno è ricoverato in un ospedale a Pretoria per gravi problemi ai polmoni.

Tutto il mondo è stato invitato dal Nelson Mandela Center of Memory ad onorare il Presidente con 67 minuti di volontariato. 67 come gli anni della sua attività politica prima da detenuto e poi da Presidente del suo paese.

eco-blog ancora sui rifiuti. Preciso e meticoloso: da leggere!

RIFIUTI - La pagella di Sulbiate


Metto le mani avanti dicendo che mi sarà difficile (sicuramente per causa mia) fare un commento semplice sui dati seguenti e nello spazio di un post.

La tabella e la legenda inviatami da “ricicloni.it”  è quella sotto, essa riassume i parametri che hanno determinato “l’indice di buona gestione” che ha definito la nostra posizione nella classifica dei comuni ricicloni.

Analizzando i dati potrebbe capitare che qualcuno possa sentirsi coinvolto. Nessuno si senta offeso, non è questa l’intenzione. In caso di inesattezze tutte le rettifiche saranno ben accette.

giovedì 18 luglio 2013

Matteo Renzi - nuova newsletter

Matteo Renzi  Pd - Sindaco di Firenze
Dalla newsletter di Matteo Renzi

La mia ambizione non è cambiare la maggioranza, ma cambiare il Paese. Se Letta lo fa, bene. Se non riesce a farlo, mi dispiace, per lui, per me, per l’Italia. Ma non si cerchino alibi. L’Italia cambierà quando finalmente abitueremo le nuove generazioni ad assumersi le proprie responsabilità.


 >>> POLITICA NAZIONALE

Qui trovate una mia intervista a Repubblica della scorsa settimana
.
Qui trovate una lettera al Corriere della Sera sulle fondazioni lirico sinfoniche.

La Festa Democratica a Triuggio dal 19 al 28 Luglio 2013

Il programma:
(cliccare sull'immagine per ingrandire)

Ospite ad un incontro di una Comunità.

A Sulbiate non si fa così!
Messaggio nella bottiglia n 2

Ieri sono stato informato da un'amica che a Bellusco presso il "Cantone della Musica" l'Amministrazione Comunale avrebbe tenuto un incontro pubblico dal tema "Una soluzione per via Sulbiate".

La locandina che pubblicizzava l'assemblea pubblica invitava esplicitamente i residenti in via Sulbiate. Essendo pubblica, tutti potevano partecipare. Così, per curiosità, ho preso la bicicletta e ci sono andato.Ecco cosa vi posso raccontare.


La locandina dell'incontro
L'Assessore competente dell'Amministrazione di Bellusco ha presentato ai residenti tre possibili soluzioni di riqualificazione; ha sollecitato i presenti (peraltro numerosi, la sala era piena!) ad esprimersi sull'opportunità di senso unico o doppio senso di circolazione; ha chiesto di valutare l'eventualità di totale sbarramento/chiusura dell'accesso alla SP177; ha consigliato infine la realizzazione del marciapiede sul lato destro della carreggiata perché è quello che presenta il maggior numero di entrate di abitazioni, (badate bene consigliato non imposto!), etc. etc.

mercoledì 17 luglio 2013

Imporre sacrifici ai Comuni e acquistare F35 é politica miope

di Ignazio Marino - Sindaco di Roma
Solo una politica miope e lontana dalle preoccupazioni quotidiane delle persone può
Ignazio Marino - Sindaco di Roma
ritenere utile il mantenimento del programma di acquisto dei cacciabombardieri F35
. Una politica che, da un lato, chiede sacrifici importanti a Comuni ed Enti locali e, dall’altro, giustifica un investimento militare”.
 Lo ha dichiarato il sindaco di Roma Ignazio Marino in seguito alla bocciatura, in Senato, delle mozioni contrarie al programma di acquisto degli F35.

Giù la gru del "Titanic". La famiglia Manno dagli avvocati.

Il GdV cita "Controventoblog". A cosa non rinuncio.

Anche il Giornale di Vimercate nel nuovo numero in edicola da ieri 16 luglio 2013 a pagina 29, torna sul caso della rimozione della gru dal cantiere del "Titanic" dell'impresa "Edilmerate".
Lo smontaggio della gru, stava avvenendo senza che nessuno avesse preventivamente avvertito i proprietari .



Alberto Secci lo lo fa con maggiori dettagli della notizia che abbiamo potuto leggere sabato scorso sul Cittadino. A parlare in questo pezzo non solo le autorità ma i figli del sig. Rocco  Manno, titolare dell'azienda e autore della clamorosa e disperata protesta avvenuta proprio in questo cantiere: recentemente il sig. Manno per chiedere di essere pagato per tutti i lavori eseguiti aveva minacciato  di suicidarsi  gettandosi proprio dallo stesso traliccio.

Calamandrei contro l'indifferenza alla politica.

Discorso sulla Costituzione ad alcuni studenti di Milano nel 1955
di Pietro Calamandrei.

Giuseppe Civati:"Io non mi adeguo"- Il 25 luglio a Monza

Giusppe Civati nella sua Monza con il suo ultimo libro:


martedì 16 luglio 2013

Sulbiate, cantiere via Mandelli. Lavori eseguiti dopo 30 giorni.

Carrellata fotografica cantiere via Mandelli Sulbiate.
Stato avanzamento lavori dopo 30 giorni dall'inizio.

Sulbiate: meno male che SDS c'è!

Oltre via Mandelli e via De Amicis
Sulbiate Democratica e Solidale: qualcuno che si interroga e parla di futuro

Ho letto molto velocemente l'informatore comunale pubblicato on line dalla nostra amministrazione.
Ne già avevo dato notizia qui. Tutto sommato non è male.

Se penso ai contenuti e all'abuso che ne aveva fatto una parte della precedente amministrazione, lo strumento informativo offerto dall'attuale redazione, nonostante qualche piccola e veniale caduta di stile auto-celebrativa, mi sembra tutto sommato ben fatto.
Tra tutti i vari articoli e interventi segnalo quello firmato da Sulbiate Democratica e Solidale.
E' corretto,  perché non attacca nessuno, preciso, sintetico e positivo e propositivo (...finalmente!), perché non si volge al passato ma guarda con fiducia e speranza al futuro.

L'auspicio è che mantengano le promesse. Il programma presentato è molto ricco, offre molti spunti di riflessione e diversi ambiti d' interesse.

Segnalo l'invito rivolto a tutti i cittadini a partecipare agli incontri che Sulbiate Democratica e Solidale terrà ogni secondo e quarto martedì di ogni mese alle ore 21,00 in biblioteca.

Di seguito i recapiti per chi volesse saperne di più:
tel - 331 76 65 028 
email - lista13SDS@gmail.com

IL TESTO DELLA COMUNICAZIONE
cliccare sull'immagine per ingrandire

Qualcuno che sa vincere.

"Il Pd è l'unico partito che vive a prescindere dalla sorte del suo Leader..." Matteo Renzi


Fausto Coppi - "L'uomo solo al comando"
Un uomo che ha fatto sognare l'Italia.
Qualcuno che sapeva vincere.
Matteo Renzi durante il suo intervento alla Festa del Pd di Carpi - VIDEO : "...al Pdl se togli Berlusconi. . . vengono giù; Scelta civica è molto legata a Mario Monti; anche dalla nostra parte dello schieramento: Sel. . . facciamo fatica a individuare bene cosa è, ci sono ottimi parlamentari e amministratori ma tutti pensiamo a Vendola. Il M5S a maggior ragione", e poi ha aggiunto:"Da noi non è così e questo è un fatto molto positivo. Io credo al Pd come a un luogo dove si fa comunità. Credo però che questo non significhi che non possiamo avere qualcuno che ci guida, ho avuto una discussione con Bersani su questo. Lui dava un’espressione brutta dell’uomo solo al comando, io ho ricordato che l’uomo solo al comando non è un’espressione brutta: nel ’49 c’era Fausto Coppi. 

Dalla storica radiocronaca del '49 di Ferretti della tappa Cuneo-Pinerolo il famosissimo inizio passato alla storia:  


"Un uomo solo è al comando, la sua maglia è bianco celeste, il suo nome è Fausto Coppi..."

Penso che il Pd debba essere una bella squadra, ma non possiamo nemmeno pensare che si passi il tempo a litigare tra i vari capicorrente”. 
Matteo Renzi: 
"Fatemela dire male; serve qualcuno capace  di portarci per una volta a vincere!".

lunedì 15 luglio 2013

Nessuna Solidarietà a Calderoli


Il Bilancio comunale - I nostri soldi

Dove sono stati spesi, dove si spenderanno

Si lo so non è argomento di facile comprensione e semplice lettura.
Personalmente confesso la mia inadeguatezza, non sono sufficientemente preparato.
Ma il tema è importante perché vi sono indicate le risorse finanziare pubbliche e collettive, i soldi della nostra Comunità. E' lo strumento che indica in sintesi come sono stati spesi e come si prevede si spenderanno i nostri soldi.

E poi non escludo che qualcuno dei pochi lettori  di Controventoblog competente e preparato lo sia.

Tesseramento Pd, l'anno della svolta?

Come aderire al Pd.

I numeri del tesseramento del Partito Democratico disegnano una impietosa negativa fotografia.

Da quota 820.607 del 2009, l'anno del Congresso che elesse Bersani, si scende a 617.240 del 2010, poi ancora a 602.488 tessere nel  2011 fino ad arrivare a 500.263 nel 2012, ultimo dato ufficiale disponibile.

C'è di che riflettere!

Personalmente auspico che il Congresso che si terrà entro la fine dell'anno sappia scaldare il cuore e accendere di nuovo l'entusiasmo ai molti delusi nostri elettori e simpatizzanti che abbiamo perso strada facendo.
Sembrerebbe per il Nazareno l'ambizioso obiettivo di  quest'anno sia quello di ritornare sopra i livello di 750.00.

Al Partito Democratico è possibile tesserarsi presso le sedi dei Circoli locali (al prezzo di 15,00€) oppure on line.




domenica 14 luglio 2013

FERMATE QUESTA FOLLE SPESA.


A Renzi, Epifani e a tutti i parlamentari italiani:

In quanto cittadini italiani vi chiediamo di fermare subito l’acquisto dei caccia F-35. Questa enorme spesa è inaccettabile considerate le risorse necessarie ad affrontare la crisi sociale e di occupazione del nostro paese. Questi aerei hanno inoltre problemi tali da aver spinto paesi come Canada, Danimarca e Turchia a riconsiderare i riespettivi acquisti. Vi chiediamo di fare lo stesso e di usare quel denaro per contribuire a far uscire l'Italia dalla crisi.



Il giusto razzismo!

Dopo l'ultima di Calderoli - clicca qui - non posso non commentare così?


Povera patria . Franco Battiato

Buona domenica.


L'Europa incontra Renzi. Da lunedì presente in molte Feste Democratiche

Matteo Renzi, in attesa dell'annuncio

Forse tutti non sanno che in settimana la Cancelliera Tedesca Angela Merkel ha incontrato il nostro Matteo Renzi e che in settimana il Sindaco di Firenze ha in programma di volare a Parigi e a Londra. Enrico Letta è stato preventivamente informato.
Renzi non trascurerà anche la partecipazione a numerose Feste Democratiche che si svolgeranno in Italia. Lunedì sarà presente a Carpi e Ferrara: in Emila Ronagna terra "rossa" per antonomasia dove il suo Segretario Bonacini si è schierato  in suo favore.

Qui l'articolo di Repubblica.