giovedì 31 marzo 2016

Ciaccia con la ciccia. By Rosso Pomodoro.

Questa è una ricetta tipica della Valdichiana, anticamente veniva fatto questo pane con gli scarti del prosciutto e del maiale, quali lardo, ritagli di rigatino.

Ingredienti:
1 kg di farina 00
1 lievito fresco (cubetto da 25 gr)
Acqua tiepida q.b.
1/2 bicchiere di olio di oliva
Una presa di sale
500 gr di rigatino (pancetta) stagionato
1/2 bicchiere di olio di oliva

Fare la pasta di pane, con farina, acqua, olio e lievito, impastare bene e far lievitare coperta da un canovaccio per almeno due ore. Far cuocere il rigatino fatto a pezzettini grossolani insieme al 1/2 bicchiere di olio, lasciare raffreddare. Quando la pasta sarà lievitata unire il rigatino e impastare bene bene nella spianatoia . Quando il composto sarà omogeneo, dividerlo in due filoni che verranno disposti nel placca del forno foderata di carta da forno. Lasciare lievitare ancora per almeno un'ora sempre coperti da un canovaccio. Far scaldare il forno a 200 gradi e cuocere 45 / 60 minuti.




L'articolo "più" ...del 31/03/16

Il Manifesto sul caso Regeni: 

post correlato: Io sto con la mamma e il papà  di Regeni.





Maroni: Pedemontana tutto ok!

Da alcuni numeri il Giornale di Vimercate pubblica una rubrica dove il Governatore della Lombardia risponde alle domande dei lettori. Devo segnalare quella dell'ultimo numero in edicola perchè Roberto Maroni, risponde a domande che ci riguardano molto da vicino.
Una di queste tratta di Pedemonta. Il Governatore sostiene che si farà, non ha alcun dubbio, tutti i problemi anche quelli finanziari si risolveranno. Ma ancora più grave trovo il tono della risposta. E' come se il Govenatore fosse sicuro di dare una buona notizia.

Post correlato: Prima di Pedemontana. Alba sui campi di Sulbiate e Mezzago.By. CdL

E allora, con una certa preoccupazione e un po' di angoscia mi domando: 
  • Non è che siamo veramente in pochi a non volere questa sciagurata devastazione della nostra terra? 
  • Non è che la maggioranza di residenti in questa parte della Brianza è ben contenta di accogliere una nuova autostrada?

  • Insomma, non è che poi ha ragione Maroni?...mannaggiamannaggia...
post correlato: Prima di Pedemontana. Alba sui campi di Sulbiate Mezzago.


Stanno arrivando.... gli asparagi rosa!

Gli asparagi rosa di Mezzago!

Bella la locandina promo di Federico Maggioni. 
Così recita: 

"Diversamente da quanto accade in tutto il resto d'Italia, dove si producono turioni completamente verdi o bianchi, gli asparagi coltivati a Mezzago hanno l'apice rosato e la rimanente parte completamente bianca.
Il caratteristico colore e le peculiari qualità proprietà organolettiche, dovute alla condizioni pedoclimatiche del mezzaghese, (terreno argilloso con particolari minerali ferrosi), fanno dell'asparago rosa di Mezzago, un prodotto unico e particolarmente pregiato".


mercoledì 30 marzo 2016

Un solo italiano tra i più influenti della terra.

Mimmo Lucano
Sindaco di Riace
Si chiama Mimmo Lucano, è sindaco di Riace, per Fortune è tra le 50 persone più influenti del mondo. 
Dove non hanno potuto i famosi Bronzi di Riace, ci sono riusciti i profughi. 

Grazie alla lungimiranza e all'apertura mentale di questo primo cittadino il piccolo paese della Calabria si salva dall'abbandono, dalla desertificazione, dalla povertà.

Eppure l'idea è semplice ma disarmante e rivoluzionaria.

Dice Lucano:- Qui non ci sono centri d'accoglienza, qui ai migranti diamo una casa vera-.

I profughi a Riace non sono il problema, sono la soluzione.

Per approfondire CLICCA QUI e QUI.

Vimercate - pendolari alla riscossa!!! Raccolta firme in biblio.

Venerdì sera in biblioteca a Vimercate segnalo questo incontro sull'inquinamento e la mobilità sostenibile e il proseguimento della raccolta firme per la metropolitana (prolungamento M2 linea verde da Cologno Nord).
CLICCA SULL'IMMAGINE



post correlato: Metropolitana a Vimercate? Sì, grazie.
post correlato : Digressione sull'utilità tra quattro strade e quattro mezzi. BY W.C.

Sulbiate - Sindaco Crespi: spazio alle nuove generazioni... articolo completo.

Crespi non si ricandida!!!

... "deve cambiare il modo di essere sindaco, non solo asfaltare strade..."
"...aprirsi maggiormente alle collaborazioni.."

L'articolo integrale del Giornale di Vimercate. 
Andrea Crespi - Sindaco di Sulbiate (MB)




Il Sindaco Andrea Crespi a fine mandato non si ricandiderà. 

Breve, mio commento: non ho sostenuto Andrea Crespi candidato Sindaco, io sostenevo, anche se per problemi personali non attivamente, Luigi Fassina, ma, sono sinceramente dispiaciuto di questa notizia.

Il Sindaco Sig. Andrea Crepi ha dovuto guidare l'Amministrazione di Sulbiate in un difficile momento, ereditandola da una gestione "scellerata", non nei risultati (tutto sommato accettabili), ma nei metodi poco trasparenti e antidemocratici di una precedente brutta esperienza, terminata con l'onta della dimissioni del primo cittadino, votate dalla maggioranza del Consiglio Comunale. Mi fermo qui (per saperne di più cercate su Teoremablog tipo qui e tanto altro ancora)

In un paese, dove coloro che hanno rivestito incarichi istituzionali importanti sembra non siano essere capaci di farsi da parte (ma che si credono, insostituibili? ... ma in fondo, non siamo tutti "servi inutili"?), il Sig. Andrea Crespi terminato il lavoro, invece  lo farà, e comunicandolo pubblicamente con largo anticipo.
Non solo, ma cosa ancora più importante, nell'articolo il Sindaco dichiara che sia opportuno un ricambio generazionale "spazio a forze fresche" e che per forza di cose, in futuro, dovrà cambiare il modo di essere Sindaco: non solo asfaltare e riparare strade ma maggior collaborazione con i vicini. 

Belle parole! Che tutti, indipendentemente dalle simpatie politiche o partitiche sappiano condividere!

Non ho elementi per esprimere giudizi positivi o negativi sull'operato di questo nostro Primo Cittadino, ma dopo queste dichiarazioni, auspicando che in futuro si possano realmente concretizzare, il grado di stima e di simpatia che provo nei suoi confronti aumenta decisamente.
Grazie Sig. Sindaco Andrea Crespi.

La seconda notizia invece riguarda la pubblicazione del Bando di gestione della Ex Filanda. Ora non ho tempo. E' questione da approfondire. Su questo argomento pubblicherò nei prossimi giorni.

ms

Articolo più del giorno.


Solito incomprensibile spettacolo, solito PD.
Che dire: ci vuole pazienza, tanta pazienza,

Ma è questo il Partito della Nazione?

Oggi in prima pagina del Manifesto oltre alla questione Verità per Giulio Fregeni :





Io sto con la mamma e il papà di Giulio.


La mamma di Giulio Regeni, la signora Paola, ha lo sguardo di chi, sebbene ferito gravemente, non intende arrendersi. Qui, di seguito breve stralcio video della conferenza stampa.
Qui approfondimento dal sito RaiNews


CLICCA QUI per post correlato


S.O.S. - Raccolta viveri - Mezzago, Sulbiate.

I volontari Equobandeko sono convinti che si può fare molto per aiutare gli altri.
Ecco perchè in collaborazione con l'associazione INSIEMESIPUOFARE  e CARITAS Sulbiate e Mezzago, propongono una raccolta viveri da destinare in parte alla Caritas (per aiutare le famiglie del territorio in un periodo difficile) e in parte all'associazione Insiemesipuofare (che la porterà direttamente alle famiglie in Siria).


E' una raccolta viveri che ha il patrocinio dei comuni di Sulbiate e Mezzago.

Per questa occasione la bottega del mondo Equobandeko Sulbiate applicherà, in modo straordinario, uno sconto del 10% sui prodotti acquistati e da destinare a questi progetti.

Vi proponiamo quindi due appuntamenti importanti da segnare in agenda:


- VENERDI 15 APRILE ore 21.00
serata di presentazione dei progetti
dove le associazioni si presenteranno
e saranno a disposizione per le vostre domande




- SABATO 16 E DOMENICA 17 APRILE

in orario di apertura della bottega del mondo di Sulbiate

raccolta di viveri a lunga scadenza

Orari di apertura della bottega del Mondo
via don Mario Ciceri 12 Sulbiate MB:
giovedi 9.00-12.00, 16.00-19.00
sabato 9.30-12.30, 16.00-19.00
domenica 9.30-12.30

Se avete difficoltà per consegnare il vostro contributo presso la Bottega del Mondo di Sulbiate via Don Mario Ciceri, 
Mezzago mette a disposizione una sala parrocchiale, mentre a Sulbiate passeranno casa per casa gli adolescenti della comunità pastorale, oppure contattaci!!

martedì 29 marzo 2016

Il Sindaco Crespi non si ricandida: "spazio alle nuove generazioni!"

Ma che belle e "sante" parole!




Oggi in edicola il Gdv per quanto riguarda la nostra comunità pubblica due notizie che sebbene non siano in prima pagina per noi sono molto importanti:



Il Sindaco Andrea Crespi a fine mandato non si ricandiderà. 
Non pubblico, ovviamente, l'articolo integrale per non rovinarvi il piacere della lettura su carta stampata. Solo tra qualche giorno lo pubblicherò per intero.

Breve, mio commento: non ho sostenuto Andrea Crespi candidato Sindaco, io sostenevo, anche se per problemi personali non attivamente, Luigi Fassina, ma, sono sinceramente dispiaciuto di questa notizia.

Il Sindaco Sig. Andrea Crepi ha dovuto guidare l'Amministrazione di Sulbiate in un difficile momento, ereditandola da una gestione "scellerata", non nei risultati (tutto sommato accettabili), ma nei metodi poco trasparenti e antidemocratici di una precedente brutta esperienza, terminata con l'onta della dimissioni del primo cittadino, votate dalla maggioranza del Consiglio Comunale. Mi fermo qui (per saperne di più cercate su Teoremablog tipo qui e tanto altro ancora)

In un paese, dove coloro che hanno rivestito incarichi istituzionali importanti sembra non siano essere capaci di farsi da parte (ma che si credono, insostituibili? ... ma in fondo, non siamo tutti "servi inutili"?), il Sig. Andrea Crespi terminato il lavoro, invece  lo farà, e comunicandolo pubblicamente con largo anticipo.
Non solo, ma cosa ancora più importante, nell'articolo il Sindaco dichiara che sia opportuno un ricambio generazionale "spazio a forze fresche" e che per forza di cose, in futuro, dovrà cambiare il modo di essere Sindaco: non solo asfaltare e riparare strada ma maggior collaborazione con i vicini. 

Belle parole! Che tutti, indipendentemente dalle simpatie politiche o partitiche sappiano condividere!

Non ho elementi per esprimere giudizi positivi o negativi sull'operato di questo nostro Primo Cittadino, ma dopo queste dichiarazioni, auspicando che in futuro si possano realmente concretizzare, il grado di stima e di simpatia che provo nei suoi confronti aumenta decisamente.
Grazie Sig. Sindaco Andrea Crespi.

La seconda notizia invece riguarda la pubblicazione del Bando di gestione della Ex Filanda. Ora non ho tempo. E' questione da approfondire. Su questo argomento pubblicherò nei prossimi giorni.

ms

Play it again Sam...

In settimana giovedì sera ore 21;00 su TV 2000 ripasserà 

CASABLANCA

se per caso non lo avete ancora visto,
penso di non esagerare se vi dico, 
che vi manca qualcosa.

....in preparazione, sul famosissimo tema del film 
"As time goes by", un bel video con alcune immagini....

post correlato: Le donne sono difficili...ad esempio Casablanca,,,



 ... e allora, si lo so che è un po' difficile con la chitarra ma ,.... "Play it again Mao..."

Copia testo accordi: 




Anche gli arieti... by G.O.

Della serie: anche gli arieti si piegano. By G.O.


Fotoracconti da marciapiede. Di Massimo Spinolo.

 Un libro senza foto ma pieno di immagini

Fotoracconti da marciapiede.
Un libro senza foto ma pieno di immagini.
Massimo Spinolo



Ho scoperto per caso che anche Letizia Rossi, nota firma dell'informazione locale, ha parlato, scritto,
dell'ultimo libro del mio amico Massimo Spinolo, in arte Max, firma con cui è più conosciuto per le sue fotografie .

Io dopo averlo letto è da un mese e più che sto cercando le parole giuste per dire quanto mi è piaciuto e per invitarvi alla sua lettura....ma tutto quello che mi è venuto in mente mi è sempre sembrato insufficiente per descrivere le emozioni, il piacere, la gioa, che ho provato e che continua a regalarmi, quando rileggo ancora oggi, pur conoscendolo, aprendo un episodio a caso.

E allora, se volete saperne di più ecco di seguito il link per quanto scrive la Rossi.

 Appena potrò e se mai ci riuscirò pubblicherò su questo argomento qualcosa anch'io.
Per ora, dopo averlo riletto un paio di volte (sono solo  138 pagine) dico solo che vi consiglio caldamente l'acquisto. Sono soldi spesi bene molto bene!

E' che è un problema, mannaggiamannaggia, infatti nel libro sta già scritto:- Un libro senza immagini di un fotoreporter con la passione per il racconto. Un libro con molte immagini da ascoltare, toccare, odorare, gustare. Guardare molto probabilmente sarà un di più.-

E ke kakkio ke kosa si può aggiungere altro ?!?!?! :-(


Lo potete trovare con facilità certamente, se siete del Vimercatese, presso la Libreria il Gabbiano.

Il pezzo di Letizia;
By Letizia Rossi - VperVimercatese

Cosa si salva in TV - film della settimana, by Cercatrova.

I FILM della settimana  in TV dal 29 Marzo al 2 Aprile. 

Quelli linkabili sono imperdibili. 
 Cercatrova71

martedì 29 Marzo
ASCOLTA IL TUO CUORE - PARAMOUNT ORE 21:00
girato a Cortona

mercoledì 30 Marzo
LA PROMESSA DELL' ASSASSINO - IRIS 21:15
BALLARE PER UN SOGNO - LA5 21:10
LA SCOMPARSA DI PATO' - RAI MOVIE 21:15

Giovedì 31 Marzo 
CASABLANCA - TV 2000 21:00
da non perdere assolutamente!

QUARTET - RAI MOVIE 21:15

Venerdì 01 Aprile
VIVIAN MAIER - RAI 5 21;15

Sabato 02 Aprile
niente da segnalare

Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia.
(François Truffaut)







domenica 27 marzo 2016

La redazione di controventoblog informa i lettori che la pubblicazione dei post riprenderà martedì 29 Marzo 2016.

Rinnoviamo sinceri auguri


sabato 26 marzo 2016

Buona Domenica del 27/03/2016


"Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risuscitato".

I cinque post più cliccati di questa settimana su questo blog: 









precedente Buona domenica CLICCA QUI

A U G U R I !

Et voilà!!!
Tortino umbrianza ...






































La ricetta di Rosso Pomodoro CLICCA QUI ma interpretata secondo canoni brianzoli Emanuela, alla farina ha sostituito la polenta! Voleva mettere anche il gorgonzola ma l'ho tenuta a freno!!! Sinceri auguri di Buona S. Pasqua.
 ms

Sulbiate. Nick Carter e il caso della lettera "Desciulas" o "Scarlatta".

Mentre su Sulbiate scendevano le prime ombre della sera.... 

Non possiamo anticiparvi nulla, abbiamo dato la nostra parola, ma le indagini di Nick Carter, il fido Patsy e il saggio Ten, sul caso della "lettera Scarlatta" di Sulbiate stanno procedendo e molto bene.
Si prevedono novità importanti nei prossimi giorni.
Appena saremo informatati sarà nostra premura condividerle con voi.

Metropolitana a Vimercate? Sì grazie - Petizione

Petizione da condividere: 


Diretta a Regione Lombardia, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Portate la metropolitana a Vimercate #metroavime



I collegamenti della regione urbana milanese sono uno dei fattori cruciali dello sviluppo del Paese e l'arrivo del prolungamento della MM2 verde da Cologno Nord a Vimercate è stato sottoscritto dal Governo in un accordo di programma che è stato siglato nel 2007 tra Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Regione Lombardia, province di Milano e Lodi, CAL, ANAS e rappresentanti dei comuni.  Non si può aver stilato un accordo di programma e non farne più niente, anche considerato che quell'accordo si basava su due principi, uno era la linea del ferro, l'altro era la linea autostradale. La Tangenziale Est Esterna sta procedendo, sta andando avanti ed è stata rifinanziata infatti nella primavera del 2015 sarà operativa e le due cose ovviamente devono stare insieme. Con il prolungamento della linea verde della Metropolitana fino a Vimercate sarà possibile collegare una delle aree più popolose dell’area urbana milanese e una delle più significative dal punto di vista produttivo mettendo in connessione diretta Milano con l'area del distretto hi-tech, inoltre ogni giorno transitano sulle nostre tangenziali pendolari provenienti da Bergamo, Lecco, Como e Varese con gravi danni per le persone e per l'economia, gravi ritardi e incertezze nella puntualità dell’arrivo delle merci, difficoltà per il raggiungimento del posto di lavoro, gravi danni per l'inquinamento e quindi sul lungo periodo per la salute dei cittadini. E sicuramente un alleggerimento del traffico sulla tangenziale Est sarebbe un vantaggio anche per l’aeroporto di Linate che oggi è più difficilmente raggiungibile in tempi brevi proprio per la congestione del traffico. Tra l’altro ci sono anche i margini per ridurre i costi del progetto iniziale, prevedeva un investimento di 477 milioni di €, per esempio sviluppando tutto il tracciato in superficie.  A gennaio 2014 si è parlato di utilizzare i soldi dell’aumento del casello della Tangenziale Est di Agrate per finanziarla ma al momento anche questo è rimasto solo un progetto. I cittadini di Vimercate, Concorezzo, Agrate Brianza, Brugherio e tutti i lavoratori delle aziende di quest’area aspettano da anni la metropolitana.


Il Triduo Pasquale nella mia comunità.

Il calendario



Ore 07:00 Sulbiate - Donne in giro.

Sulbiate 26 marzo 2016 - ore 06:45
Ma che ci fanno tante donne questa mattina presto in giro per  Sulbiate, tranquillo paesino Brianzolo dove non accade mai nulla di insolito e inconsueto?

Ne ho incontrate alcune vicino a Piazza Castello, altre che chiacchieravano sorridenti e soddisfatte in via Mandelli, un bel gruppo in piazza Giovanni XXIII, disposte in circolo e non chiedetemi per fare che cosa ( passavo in macchina) almeno una cinquantina, e poco oltre altri gruppi come quelli che potete vedere in questa foto scattata velocemente dall'abitacolo del mio pandino.

Le ultime, le ho viste scendere da una macchina in piazza Beretta che allegre e "luminose", come adolescenti, andavano a fare colazione da Gery.

E sono solo le 06:45 della mattina.

Ma io lo so chi sono e cosa hanno fatto.

Sono le donne che si sono svegliate almeno alle 04:30 per partecipare al tradizionale cammino di preghiera "Le donne al Sepolcro" organizzato tutti gli anni dalle nostre suore Congregazione Famiglia Sacro Cuore di Gesù.

Alle 05:00 ero già sveglio e la tentazione di andare a sbirciare e fare qualche foto l'ho avuta.
Ma poi, mi sono tenuto, perché ho avuto la sensazione che se lo avessi fatto avrei rischiato come di profanare qualcosa. Qualcosa di grande e importante.

Tante donne in cammino, in preghiera e con le lampade, candele, accese, a illuminare la notte più buia di questo 2016.

Un bel mistero! Un bel mistero e per giunta in odore di sacralità.
Ho fatto bene a non andare e a rispettare quel cammino e quelle luci in preghiera.

Da uomo, posso solo commentare così.
Grazie
ms

ps. ho saputo che di donne in Chiesa a Sulbiate al termine del cammino ce ne erano talmente tante (ora siamo una Comunità Pastorale - Bernareggio - Aicurzio - Villanova - Sulbiate ) che alcune non sono potute entrare. 

Luca Signorelli - Lamentazioni su Cristo morto.


Luca Signorelli - Lamentazioni su Cristo morto

venerdì 25 marzo 2016

Prima di Pedemontana. Alba sui campi Sulbiate Mezzago. Foto by CdL

L'alba di ieri 24/03/2016 che sorge sulla campagna che, se non accadranno fatti positivi e straordinari, sarà distrutta e cancellata per sempre da una irragionevole calata di asfalto: qui, infatti secondo i progetti definitivi, sorgeranno i cantieri di una nuova assurda autostrada che devasterà irrimediabilmente il nostro paese.
Stiamo subendo questo triste destino passivamente e in silenzio, come se non ci fosse proprio più nulla da fare.

Ma questa è la nostra terra!
La Terra che "abbiamo in prestito dai nostri figli...".
La Terra che chi ci ha preceduto ha difeso e tutelato...

Perché questo silenzio?
Perché nessuno, oggi, osa ribellarsi?
Perché ha vinto la rassegnazione?
Perché questo buio?

Grazie a CdL (Cacciatore della Luce)


Il post commentato su FB:





giovedì 24 marzo 2016

Dario Fo. Oggi il compleanno.


"Finché ho idee non posso fare a meno di lavorare. ... Se poi mi capiterà di morire, io ho fatto il possibile per campare" Dario Fo

Uno dei pochi geni italiani viventi.
Alcune brevi informazioni. Qui la pagina di Wikipedia.

Il 24 marzo 1926 nasce a Sangiano (Varese) Dario Fo, attore, autore e regista teatrale italiano, premio Nobel per la letteratura. Compiuti gli studi all'Accademia di belle arti di Brera , dai primi anni Cinquanta lavora come autore di testi satirici per la radio e si avvicina al teatro.


Torino, 17 dicembre 1953: al Teatro Carignano va in scena con grande successo "Un dito nell'occhio" . Dario Fo recita accanto ai coautori Franco Parenti e Giustino Durano. Si tratta di una pièce che, sotto l'impianto goliardico, denuncia la guerra, il lavoro nero, lo sfruttamento e la corruzione. L'opera va in scena per quattro mesi fino a che - a recite ormai quasi concluse - non interviene la censura.

Dario e Franca si sposano nel 1954 e nel 1958 fondano la compagnia teatrale Dario Fo e Franca Rame.


L'edizione di Canzonissima targata Fo-Rame è una delle più burrascose della storia della tv italiana. In seguito alla censura e alle polemiche seguite a uno sketch che denuncia le condizioni dei lavoratori edili nei cantieri, i due lasciano la conduzione dopo la sesta puntata


Nel 1969 va in scena "Mistero Buffo", il più noto tra gli spettacoli di Dario Fo e anche quello che ha destato più polemiche. L'opera - un testo in progress che nel corso degli anni subisce molti cambiamenti - ha avuto oltre cinquemila allestimenti in Italia e all'estero, tra il 1969 e il 2003 


Nel 1974 Franca Rame e Dario Fo danno vita alla eccezionale stagione della «Palazzina Liberty», occupata e poi legalmente affidata ai due attori dall'allora assessore al Demanio della città di Milano, Carlo Tognoli. Si tratta di un teatro impegnato e politico che analizza gli eventi dell'Italia degli anni Settanta, con proiezioni di film, dibattiti e copioni scritti giorno per giorno. Si tratta di un teatro , come scrive il critico Roberto De Monticelli, «con dentro il nero dei titoli dei giornali»


Nel 1997 riceve il premio Nobel per la letteratura poiché "nella tradizione dei giullari medievali fustiga il potere e riabilita la dignità degli umiliati". Così recita il comunicato stampa dell'Accademia di Svezia del 9 ottobre 1997: Dario Fo è "forse il più rappresentato dei drammaturghi contemporanei e la sua influenza è stata enorme. Se c'è qualcuno che merita l'epiteto di giullare, nel vero senso della parola, questo è lui"



Franca Rame muore nel maggio del 2013, all'età di 84 anni. I funerali laici, a cui partecipano migliaia di cittadini milanesi, vengono celebrati al teatro Strehler. Per onorarne la memoria le donne indossano un accessorio rosso.



Testi selezionati da post pubblicato dal sito del Corriere della Sera.


Di seguito un breve esilarante saggio della suo talento:

IL MIRACOLO
"... senza truco né preparazion senza neanca un'orazion"...



Teoremablog dice la verità? Il caso della "lettera scarlatta".

Anche Teorema interviene sulla polemica della "Lettera scarlatta (...rossa di vergogna)", qui per saperne di più del Vicesindaco di Sulbiate.
Ma lo fa in modo laconico, solo con un titolo sibillino " Per amor di verità" e rimandando con un link alla pagina web di Sulbiate Democratica e Solidale.


Sono accusati pesantemente dal gruppo di maggioranza di aver girato l'informazione riservata (si dice ottenuta per un errore di distrazione dell' "operativo" Vicesindaco) al giornale di Vimercate "calpestando le più elementari regole di etica" e loro si difendono così.

Ma il giornale di Vimercate da chi ha avuto veramente l'informazione?
Chi ha inviato la "lettera scarlatta...di vergogna
al ns. Rodrigo Nwesniper?

Chissà se, come dice Teorema, solo per amor di verità scopriremo, prima o poi veramente la verità!

I fatti: qui e qui


Papa Francesco. Senza esitazioni.

Ecco cosa accadde un giorno quando Papa Francesco vide tra la folla un bambino particolarmente ammalato:


Da una dichiarazione di Papa Francesco pronunciata tempo fa: - ci sono due culture opposte; la cultura dell'incontro e la cultura dell'esclusione, del pregiudizio...la persona malata o disabile, proprio a partire dalla sua fragilità può diventare testimone dell'incontro. L'incontro con Gesù, che apre alla vita e alla fede, e l'incontro con gli altri, con la comunità. 

In effetti solo chi riconosce la propria fragilità, il proprio limite, può costruire relazioni fraterne e solidali, nella Chiesa e nella società -.


2Corinzi 12,9-10

9 Ed egli mi ha detto: «Ti basta la mia grazia; la mia potenza infatti si manifesta pienamente nella debolezza». Mi vanterò quindi ben volentieri delle mie debolezze, perché dimori in me la potenza di Cristo. 10 Perciò mi compiaccio nelle mie infermità, negli oltraggi, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle angosce sofferte per Cristo: quando sono debole, è allora che sono forte.

Nuova Riveduta:

2Corinzi 12,9-10

9 ed egli mi ha detto: «La mia grazia ti basta, perché la mia potenza si dimostra perfetta nella debolezza». Perciò molto volentieri mi vanterò piuttosto delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo riposi su di me. 10 Per questo mi compiaccio in debolezze, in ingiurie, in necessità, in persecuzioni, in angustie per amor di Cristo; perché, quando sono debole, allora sono forte.

Nuova Diodati:

2Corinzi 12,9-10

9 Ma egli mi ha detto: «La mia grazia ti basta, perché la mia potenza è portata a compimento nella debolezza». Perciò molto volentieri mi glorierò piuttosto delle mie debolezze, affinché la potenza di Cristo riposi su di me. 10 Perciò io mi diletto nelle debolezze, nelle ingiurie, nelle necessità, nelle persecuzioni, nelle avversità per amore di Cristo, perché quando io sono debole, allora sono forte.


Combinazione pericolosa


mercoledì 23 marzo 2016

Sulbiate, il mercatino dei genitori per la scuola primaria.

Una buona iniziativa a Sulbiate:



La convinzione del Sindaco di Bellusco.

Dalla Pagina FB di Roberto Invernizzi - Sindaco di Bellusco:

"Troppe volte abbiamo dovuto mettere le bandiere a mezz'asta in segno di lutto.
Troppe volte mi sono chiesto perché.
Non ho risposte, solo la convinzione che l'odio e la violenza si vincono con la bellezza, la cultura e tutti quei valori conquistati in anni ed anni e che sono alla base della nostra civiltà" R.INVERNIZZI




Sulbiate: Vicesindaco e tutta la Civica SI scrivono il falso a Gdv?

Secondo quanto pubblicato nel blog della Civica Sulbiate Democratica e Solidale il Vicesindaco e tutto il Gruppo di maggioranza firmano e inviano al Giornale di Vimercate un documento che contiene il falso.

Entro fine settimana pubblicherò copia dell'articolo che potete leggere in anticipo acquistando l'ultimo numero del settimanale locale in edicola.

Di seguito la lettera di SDS che immagino presto sarà esposta anche nelle pubbliche bachece.

Mi astegno dal commento perchè attendo di seperne di più.

E' evidente che qualcuno mente.... eh sì, e proprio così!

Ecco quello che secondo SDS è FALSO!!!



post correlato:

Sulbiate Rep, Desciulas?

Il giorno dopo il 22 marzo

TROVATE QUEST' UOMO



Il sospetto ricercato dalla Polizia : ANSA



POST CORRELATO

Renzi: tempo ne' di sciacalli nè di colombe. VIDEO

Il Premier Matteo Renzi durante una conferenza Stampa dopo gli attentati di Bruxelles che hanno sconvolto l'Europa:  "E' arrivato il momento di dire con molta chiarezza e senza giri di parole che se gli attentatori venivano da dentro, ciò significa che la minaccia è globale ma che i killer sono anche locali. Il nemico si nasconde anche nel cuore delle città europee". ..... "L'Europa vada fino in fondo. Occorre investire in una struttura unitaria di sicurezza e difesa".
"Non è il tempo degli sciacalli, ma non è neppure il tempo delle colombe. Ci vuole un patto europeo", ha detto il presidente del consiglio.  "Questo non è il momento delle reazioni impulsive, ma è il momento della calma", ha aggiunto. "Ci stringiamo alle famiglie delle vittime. Dolore senza fine. Hanno colpito la  dell'Europa".Capitale


martedì 22 marzo 2016


Valentina, Elena, Elisa, Lucrezia, Elisa, Francesca e Serena: figlie nostre.



Cordoglio e sincero dolore per la morte di queste giovani donne.
Solo un forte abbraccio ai genitori.
ms

Bello il pezzo in prima pagina del Corriere di Oggi di Beppe Severgnini:
NON TRADIAMO IL LORO SOGNO.









Palline di cioccolato. By Rosso Pomodoro.


Per degustare correttamente queste palline è bene siano accompagnate da vini morbidi, rotondi, tannici in modo equilibrato come i vini rossi passiti. Molto buono l'accostamento con il Porto invecchiato almeno dieci anni. Bene anche Vermouth, Cherry, Madeira. 
Più deciso e impegnativo l'accostamento con distillati e cognac, scotch whisky di puro malto di almeno 12 anni. 

A mio modesto parere informo che l'apoteosi e l'estasi da meditazione, oserei dire quasi mistica, si raggiunge servendoli con un raffinato Calvados.


PALLINE DI CIOCCOLATO

Ingredienti:


250 gr mascarpone

50 gr burro ammorbidito
100 gr zucchero a velo
1 tuorlo
1 fila di biscotti oro saiwa
60 gr polvere di cacao amaro
Farina di cocco e codine colorate di zucchero per decorare

Procedimento:
Amalgamare mascarpone, burro, tuorlo e zucchero, cacao, poi unire i biscotti tritati finemente.
Prender una piccola quantità del composto e formare delle palline che verranno poi passate nel cocco o nelle codine di zucchero, disporre le palline su contenitori piccoli di carta. Far riposare in frigo almeno 2 ore prima di mangiarle.